Cibi contro il gonfiore: cosa mangiare per far contenta la nostra pancia.

Cibi contro il gonfiore: cosa mangiare per far contenta la nostra pancia.

Può capitare di sentire la pancia tesa e gonfia. Il motivo? Probabilmente è una questione di flora batterica alterata, a causa di cibi che hanno irritato l’intestino, oppure più semplicemente potrebbe essere conseguenza di tensione e stress che influiscono negativamente sul nostro organismo. Ma la soluzione c’è: scegliere i cibi giusti per sconfiggere il gonfiore addominale partendo dall’alimentazione.

Lo yogurt fa gonfiare la pancia?

yogurt e ananas

Assolutamente no! Anzi, lo yogurt è un ottimo alleato per il nostro organismo, quando si parla di gonfiore addominale: grazie ai fermenti lattici e ai probiotici che contiene, aiuta a riequilibrare la flora batterica intestinale e a diminuire la sensazione di gonfiore.

Per questo motivo è un alimento consigliato a chi soffre di gonfiore addominale, soprattutto lontano dai pasti, così che i lactobacilli che vanno ad agire sulla flora intestinale non siano distrutti dai succhi gastrici dello stomaco, più attivi durante i pasti.

Lista degli alimenti antigonfiore.

  • Spezie: le spezie, in particolare la menta e lo zenzero, aiutano la digestione. Le tisane “sgonfianti” sono quindi un’ottima soluzione al fastidio dato dal gonfiore.
  • Peperoncino: ha un’azione disinfettante, ed elimina gas e tossine intestinali che a volte causano fermentazione nell’intestino.
  • Acqua naturale: sembra quasi scontato da dire, ma l’acqua è il miglior alleato per il benessere intestinale. Migliora il benessere dell’intestino e aiuta le funzioni fisiologiche.
  • Finocchio: la verdura, in generale, è ottima per il nostro organismo. In particolare, però, il finocchio è perfetto per combattere il gonfiore addominale, grazie all’alta presenza di fibre che eliminano tossine e liquidi in eccesso.
tisana al finocchio
  • Ananas: questo frutto gustoso ha un alto potere drenante e disinfiammante.
  • Mirtilli e frutti di bosco: hanno proprietà antiossidanti e portano un effetto depurativo all’organismo, favorendo le funzioni intestinali e l’equilibrio della flora batterica intestinale.
  • Cereali integrali: ricchi in fibre, sono un’ottima fonte energetica per l’organismo e aiutano il regolare funzionamento dell’organismo a livello intestinale e fisiologico.
  • Tè verde: esattamente come le tisane a base di menta o zenzero, ha proprietà sgonfianti e drenanti. Aiuta inoltre lo smaltimento delle scorie.
  • Pompelmo rosa:un frutto autunnale altamente drenante, grazie al suo alto contenuto di enzimi “sgonfia-pancia”.
  • Caffè: la nota bevanda dal gusto amaro stimola la produzione di succhi gastrici e facilita la digestione (ovviamente da bere senza zucchero!).
pompelmo

Lascia Commento