Cosa mangiare con il mal di gola: cibi che fanno bene.

Cosa mangiare con il mal di gola: cibi che fanno bene.

Le temperature che salgono e scendono, il vento invernale e il continuo passare da ambienti chiusi riscaldati ed esterni sempre più gelidi: tutte cause del mal di gola, malanno di stagione a cui è difficile sfuggire. Lo sapevi che ci sono cibi che possono alleviare il fastidio o addirittura aiutare il nostro organismo a sconfiggere l’infiammazione?  

Gola infiammata: cosa mangiare e cosa no.

Quando la gola è infiammata, mangiare può diventare un vero fastidio. Ma ci sono cibi che possono diventare nostri alleati nella battaglia contro il mal di gola:

  • Lo zenzero: questa radice è il miglior aiutante per spegnere l’infiammazione e potenziare le difese immunitarie. Lo puoi assumere disidratato a pezzi, oppure sotto forma di infuso. Il suo sapore è molto forte, e non piace a tutti, ma i risultati arriveranno in breve tempo dopo averlo ingerito.
  • Il succo di limone: esattamente come lo zenzero, disinfetta la bocca e la gola, sia che lo prendiate in un bicchiere d’acqua, sia che lo utilizziate per fare dei gargarismi.
  • Il miele: il rimedio della nonna per eccellenza contro il mal di gola è sicuramente una bella tazza di latte caldo con miele sciolto al suo interno. La sua azione è lenitiva: ammorbidisce infatti al suo passaggio le mucose del cavo orale e genera anche una leggera azione mucolitica.
  • Lo yogurt: la presenza di proteine e probiotici rende lo yogurt un alleato delle nostre difese immunitarie, che impediscono ai germi di continuare a proliferare.
  • Purè di patate: questo piatto cremoso e morbido può essere un toccasana contro il mal di gola, soprattutto se lasci la pelle sulle patate mentre le schiacci, perché ricca di magnesio, vitamina C e antiossidanti, grandi alleati del nostro sistema immunitario.
  • La liquirizia: l’estratto di liquirizia si può usare per preparare gargarismi che aiutano ad abbassare l’infiammazione. In generale, comunque, la liquirizia rafforza le difese immunitarie.
  • Frutta e verdura: con un’infiammazione in corso, è importante ingerire tante vitamine e sali minerali. Inoltre, la consistenza di alcuni frutti va d’accordo con un cavo orale infiammato: morbida, facile da deglutire, senza spigoli.

Ci sono poi alimenti sconsigliati:

  • I cibi piccanti: la sensazione di irritazione conseguente alla gola infiammata non gioverà di certo se stuzzicata da peperoncino, pepe o altre spezie saporite e molto forti.
  • Il caffè: al contrario di acqua, tè e infusi, asciuga le mucose e può essere causa di un amento del fastidio dovuto al mal di gola.
  • Bevande alcoliche: esattamente come il caffè, l’alcool secca le mucose e di conseguenza acuisce il fastidio.

Lascia Commento