Formaggio di capra e colesterolo: quanto ne contiene?

Formaggio di capra e colesterolo: quanto ne contiene?

Il formaggio di capra, in Italia, è un alimento poco conosciuto, e di conseguenza lo consuma regolarmente una percentuale molto bassa della popolazione. In realtà, il formaggio di capra è un alimento che fa molto bene alla salute: presenta infatti alte quantità di potassio, ferro, calcio, riboflavina e fosforo, oltre a tanti sali minerali, ed è altamente digeribile.
Ma c’è una caratteristica che lo rende davvero il formaggio più salutare. Quale?

Nel latte di capra il colesterolo è molto basso.

Nel latte di capra ci sono solo 11 mg di colesterolo ogni 100 grammi prodotto. Questo lo rende un latte a basso contenuto di colesterolo, e rende di conseguenza anche tutti i formaggi derivati da questo latte ottimi sotto questo punto di vista, soprattutto se paragonati ad altri formaggi.

Nel formaggio di capra, infatti, sono contenuti in media 79 mg di colesterolo su 100 grammi di prodotto, rispetto alla media di 90 mg di colesterolo contenuti in altri tipi di formaggio per la stessa quantità di prodotto.
Data questa sua caratteristica, il formaggio di capra è consigliato a tutti, anche ai bambini e chi soffre di colesterolo alto.

Ma come mai nel latte di capra c’è così poco colesterolo? Il motivo è da ricercare nel tipo di acidi grassi che contiene questo latte: sono acidi grassi a catena corta, noti per inibire l’accumulo del colesterolo nel sangue e per mobilizzarne i depositi.

Ovviamente la quantità di colesterolo contenuta nei formaggi ottenuti dalla lavorazione del latte di capra cambia in base al tipo di formaggio, alla razza della capra che ha prodotto il latte e al cibo con cui è stata nutrita la capra. Sapevi che quando l’alimentazione delle capre è caratterizzata prevalentemente da vegetazione spontanea il livello di colesterolo presente nel loro latte è molto più basso?

I formaggi di capra con il più basso contenuto di colesterolo

Il formaggio di capra con l’indice di colesterolo più basso in assoluto è il caprino fresco. Stagionato non più di 24 ore, presenta un’alta percentuale d’acqua e di conseguenza poche calorie e colesterolo. Altri formaggi indicati per chi soffre di colesterolo alto sono lo stracchino e la crescenza caprina.

Ovviamente anche la feta ha un contenuto di colesterolo davvero basso, ed è anche caratterizzato da un sapore molto diverso da quello degli altri formaggi di capra, più acidulo e salato.

Ora che sai che il formaggio di capra è ottimo anche dal punto di vista di colesterolo e sostanze nutritive, non ti resta che provare il nostro formaggio di capra 100%.

Lascia Commento