Scopri la differenza tra yogurt e yogurt greco!

Scopri la differenza tra yogurt e yogurt greco!

Probabilmente a volte compri lo yogurt normale, altre volte quello greco. Ma oltre al gusto e alla consistenza differenti, sai cosa li rende così diversi? È tutto merito del processo di filtraggio, una fase della lavorazione che consente di eliminare alcune sostanze dal latte fermentato con i fermenti lattici.

Ma vediamo più da vicino quali sono le differenze tra yogurt e yogurt greco.

Yogurt tradizionale e yogurt greco, cosa cambia?

Come abbiamo detto è la fase di filtraggio che conferisce molte delle caratteristiche finali. Differenze che si notano soprattutto in:

  • Proteine. Lo yogurt greco contiene generalmente più proteine rispetto a quello tradizionale, rendendolo quindi ideale per chi pratica attività sportive o ha bisogna di energia;
  • Lattosio. Qualcuno potrebbe essere intollerante a questo zucchero del latte, ma tranquilli: se già nello yogurt tradizionale il lattosio è poco, in quello greco è ancora meno. Ovviamente chi soffre di piccole intolleranze può tranquillamente consumarlo (senza esagerare), ma per chi è gravemente intollerante è sconsigliato;
  • Nutrienti. Il passaggio di filtraggio in più consente di eliminare buona parte del siero, rendendo quindi lo yogurt greco più denso, corposo e con i nutrienti più concentrati;
  • Versatilità. Lo yogurt greco, al contrario di quello tradizionale, grazie alla sua consistenza densa è perfetto per tantissime ricette dolci, ma anche per tante ricette salate.

Ora che conosci più da vicino le differenze tra yogurt tradizionale e yogurt greco, non puoi che amarlo ancora di più. Prova subito i nostri YOGREKO BIO e YOGREKO BIO 0%, due yogurt realizzati con il migliore latte greco e le migliori lavorazioni.

Lascia Commento