Babaganoush, dall’origine agli utilizzi

Babaganoush, dall’origine agli utilizzi

Quando si parla di salse, Grecia e Medio-Oriente sono decisamente in prima linea. Fra i mezè (la tradizionale selezione di antipasti mediorientali) si trovano sempre tantissime salse diverse, perfette per accompagnare semplicemente delle verdure fresche o altre preparazioni. Fra queste salse tipiche c’è proprio il Babaganoush. Non ne hai mai sentito parlare? Tranquillo, ti spieghiamo tutto noi!

Che cos’è il Babaganoush: origine e caratteristiche

Il Babaganoush (o Baba Ghannouj, o Moutabal o caviale di melanzane) è una salsa Medio-Orientale realizzata con la polpa delle melanzane e qualche spezia. Diffusa anche in India e in Nord Africa, ne troviamo diverse varianti, ma possiamo dire che quella più diffusa vede l’aggiunta di aglio, succo di limone, menta fresca e salsa tahina. Adesso sarai curioso di come si prepara. Scopriamolo subito!

babaganoush origine
Babaganoush origine mediorientale

Come si prepara il Babaganoush

Per prima cosa si preparano le melanzane, che vengono cotte intere al forno. Queste vengono poi pelate e private della polpa, che in cottura avrà assunto un gusto e un aroma leggermente affumicato.

La polpa viene poi lavorata con la forchetta e si aggiungono olio extravergine di oliva, sale, pepe, aglio, succo di limone e salsa tahina. Si amalgama bene il tutto e infine si aggiunge la menta fresca tritata.

Come si usa il Babaganoush

Questa salsa si sposa con tantissime preparazioni diverse. Solitamente viene servita come intingolo per verdure di stagione o falafel, ma viene anche utilizzata come salsa per la pita o per dare un gusto nuovo e affumicato a carne o riso.

Le varianti del Babaganoush

Come abbiamo già detto poco fa, questa salsa è diffusissima in molte zone del mondo, e in ognuna di esse assume caratteristiche uniche. Vediamo le principali varianti:

  • Egiziana. Si utilizzano esclusivamente le melanzane;
  • Siria e Libano. Vengono aggiunti cipolla e pomodori tagliati molto finemente;
  • Versione magrebina. La melanzana viene tagliata a pezzi e poi cotta a vapore. Viene poi fritta, schiacciata e vengono aggiunti due spicchi d’aglio, un pizzico di paprika dolce e pepe nero;
  • Pakistan. Si uso lo yogurt al posto della tahina;
  • Israele. Si usa la maionese al posto della tahina.

Adesso che conosci alla perfezione il Babaganoush (origine, storia, utilizzi) non ti resta che provare quella orginale! Scoprila subito qui.

Lascia Commento